Formazione continua e tecnologie innovative come elementi indispensabili del reparto qualità della Dall’Era Valerio

3 Maggio 2019 -

Strumenti di ultima generazione per la verifica della durezza, delle dimensioni, degli spessori, dei raggi, degli smussi, delle rugosità e di ogni altra caratteristica utile al controllo dettagliato dei dadi e della componentistica in ottone

FORMAZIONE CONTINUA E TECNOLOGIE INNOVATIVE COME ELEMENTI INDISPENSABILI DEL REPARTO QUALITA’ DELLA DALL’ERA VALERIO

La Dall’Era Valerio ha un lungo know how in tema di “qualità”, acquisito attraverso l’applicazione di rigorose e collaudate procedure di controllo della produzione e di una strumentazione all’avanguardia per la misurazione dei pezzi in ottone. Tutto questo ha portato l’azienda a un livello di scarto minimo su milioni di pezzi prodotti. La filosofia che ci guida è semplice: il dado, come qualunque altra componente realizzata, deve essere altamente affidabile affinché possa essere installato in piena armonia nell’impianto termoidrosanitario, gas, refrigerazione, rubinetteria o valvolame a cui è destinato.

LA FORMAZIONE DEI TECNICI DELLA QUALITA’ ATTRAVERSO L’AFFIANCAMENTO INTERNO E I CORSI SPECIFICI

Il reparto qualità della Dall’Era Valerio è composto da un team di 4 tecnici con un’età media intorno ai 40 anni. I responsabili della qualità ricevono una formazione continua, sia interna all’azienda che esterna. La formazione interna avviene attraverso il trasferimento di conoscenze dei tecnici senior – portatori dell’esperienza aziendale ultra cinquantennale nella produzione di dadi e componentistica in ottone – a quelli più giovani. La formazione esterna prevede un percorso di un minimo di 3 corsi annui, con specifici obiettivi: metodologie e modelli di formazione, utilizzo strumenti e tecniche per il miglioramento della produzione e, per ultimo, tecniche innovative di controllo qualità e gestione non conformità.

LA STRUMENTAZIONE DEL REPARTO CONTROLLO QUALITA’

Il reparto qualità ha in dotazione una strumentazione tra le più complete e tecnologicamente all’avanguardia nell’ambito della misurazione di dadi in ottone, raccordi a T, curve, collegamenti, inserti, ghiere, tappi, collegamenti acqua, vitoni, dadi alettati, manopole e codoli riscaldamento con dimensioni dal 1/2″ ai 2″.

Strumento per la verifica della durezza.

In particolare HBw2,5/62.5.

Misuratore ottico.

Strumento per la verifica dimensionale, che incorpora un microscopio particolarmente indicato per raggi e smussi di piccole dimensioni. Viene utilizzato anche nei settori aerospaziale ed elettronico per la grande precisione.

Couloscope.

Strumento per la precisa misurazione dello spessore ricoprente il dado e gli altri raccordi in ottone.

Stazione di misura combinata.

Permette di eseguire misurazioni della rugosità e del profilo 2D in una sola postazione. A seconda del compito di misura, è possibile attivare l’unità traslatrice GD 25 per la stima della rugosità o l’unità traslatrice PCV per la valutazione del profilo 2D.

Stazione di misura portatile.

Consente di eseguire la valutazione esatta di spessore della rugosità sulle superfici.

Vedi anche

Applicazioni e certificazioni dei dadi e corpi di connessione in ottone firmati Dall’Era Valerio

Componentistica in ottone fino a 3 pollici e oltre, conformi a rigidi protocolli ambientali per il mercato degli impianti termosanitari del gas, della refrigerazione, della rubinetteria e del valvolame.

Dall’Era Valerio: un’azienda impegnata nel miglioramento costante dei dadi e di tutta la tipologia di corpi di connessione in ottone

Scarto del dado e dei collegamenti in ottone vicino allo zero, utilizzo dei macchinari più evoluti e una produzione personalizzata: il supporto ai grandi gruppi internazionali come valore aziendale.

Una clientela internazionale per i dadi in ottone della Dall’Era Valerio

Un know-how nel mondo dei corpi di connessione d’ottone esportato in 31 Paesi dei 5 continenti, dall’Europa al Sud America, dalla Cina alla Russia.