Incremento della linea produttiva della Dall’Era Valerio

4 Novembre 2021 -

Un parco macchine che solo di transfer conta 53 macchinari di ultima generazione. L’obiettivo del gruppo è soddisfare gli alti standard di gestione della Qualità imposti dalle più esigenti multinazionali

Incremento della linea produttiva della Dall’Era Valerio

L’incremento della linea produttiva vede l’inserimento di 2 nuovi transfer. Si tratta di transfer a 6 unità per la produzione di dadi e raccordi in ottone particolarmente complessi. Macchine CNC con alti standard di performance produttive. Un ulteriore passo in avanti nell’implementare alti standard di gestione della Qualità secondo le direttive delle più esigenti multinazionali. Questi macchinari garantiscono un numero assoluto di scarti per difetto di produzione estremamente contenuto. Ad oggi, possiamo assicurare uno scarto di sole poche unità ogni milione di pezzi prodotti.

53 macchinari transfer di ultima generazione

Dunque il parco dei macchinari transfer presenta un totale di 53 isole produttive di ultima generazione. I transfer e gli altri macchinari occupano quasi 10.000 mq di aree produttive che garantiscono una capacità produttiva intorno a 1,3 milioni di pezzi al giorno. Non solo dadi, ma anche quasi tutte le tipologie di connessioni in ottone. Dai raccordi a T alle curve, dai codoli con sede o-ring ai controdadi, dagli inserti alle ghiere, dai vitoni alle manopole per gas. E ancora codoli per valvole termostatiche, codoli per guarnizioni piane, eccentrici, raccordi nichelati e cromati, riduzioni per gas, portagomme in ottone e molteplici corpi in ottone tra cui valvole angolari.

Partner strategico per i clienti

L’incremento della linea produttiva della Dall’Era Valerio serve a rispondere alla crescenti commesse internazionali in 31 Paesi. Le multinazionali clienti, in particolare in Europa e in Asia, ma anche negli Stati Uniti, richiedono raccordi e connessioni in ottone con specifiche caratteristiche. La produzione Dall’Era Valerio si è ampliata nel tempo consolidando la capacità di proporre una varietà ampissima di componenti in ottone. Ampliata per dimensione del pezzo, che va dal 1/2″ ai 3”, per forma del prodotto finito e per settore di utilizzo. Partendo dal disegno tecnico del cliente, siamo in grado di gestire un pezzo finito particolarmente complesso.

Progettiamo ascoltando attentamente le esigenze dei clienti

E’ possibile garantire affidabilità e resistenza dei pezzi più complessi perchè gestiamo da vicino tutte le fasi della lavorazione. La Dall’Era Valerio risponde a qualunque richiesta di raccordo in ottone sotto i 3”, attraverso un protocollo interno di gestione dell’intero ciclo della commessa. Dallo stampaggio a caldo – in grado di assicurare il miglior adattamento dell’ottone e l’elevata resistenza alle sollecitazioni – alla lavorazione, fino alla filettatura. Un risultato duplice per il cliente, che ottiene qualità del prodotto e personalizzazione della commessa.

Vedi anche

Applicazioni e certificazioni dei dadi e corpi di connessione in ottone firmati Dall’Era Valerio

Componentistica in ottone fino a 3 pollici e oltre, conformi a rigidi protocolli ambientali per il mercato degli impianti termosanitari del gas, della refrigerazione, della rubinetteria e del valvolame.

Dall’Era Valerio: un’azienda impegnata nel miglioramento costante dei dadi e di tutta la tipologia di corpi di connessione in ottone

Scarto del dado e dei collegamenti in ottone vicino allo zero, utilizzo dei macchinari più evoluti e una produzione personalizzata: il supporto ai grandi gruppi internazionali come valore aziendale.

Una clientela internazionale per i dadi in ottone della Dall’Era Valerio

Un know-how nel mondo dei corpi di connessione d’ottone esportato in 31 Paesi dei 5 continenti, dall’Europa al Sud America, dalla Cina alla Russia.