La Dall’Era Valerio amplia lo stabilimento

28 Luglio 2021 -

E’ in pieno svolgimento la riqualificazione di un nuovo spazio di 19.000 mq che va ad aggiungersi al sito produttivo della sede di Sabbio Chiese

La Dall’Era Valerio amplia lo stabilimento

La Dall’Era Valerio continua il processo di ingrandimento per sostenere la domanda internazionale. Agli attuali spazi che compongono la sede di Sabbio Chiese, in provincia di Brescia, dove lavorano più di 60 persone, si aggiunge un capannone di oltre 19.000 mq. Uno spazio che sta subendo un radicale rinnovamento per soddisfare le crescenti esigenze di dadi e raccordi in ottone, che raggiungono già oggi 31 Paesi nei 5 continenti. I piani di sviluppo, che ci pongono oggi come uno dei più innovativi player italiani della componentistica in ottone, sono ambiziosi e prevedono un ulteriore radicamento nei mercati oltre confine. Non solo una ancor più capillare presenza in Europa, dove esportiamo da sempre, ma anche negli Stati Uniti e in Canada, così come in diverse aree in Asia.

L’ingrandimento della sede per favorire la crescita

Per far fronte al processo di crescita dei prossimi anni, la Dall’Era Valerio si dota quindi di spazi che favoriranno la logistica e la produzione complessiva. Già oggi, i nostri raccordi in ottone vengono impiegati in moltissimi settori, tra i più disparati: sono utilizzati negli impianti di riscaldamento, nell’idraulica civile e in quella industriale, nel gas, nel valvolame, nella rubinetteria e nella refrigerazione, solo per citarne alcuni. Il sostegno alla crescita è reso possibile da un forte know-how nella produzione su misura e su disegno del cliente di dadi e raccordi in ottone di quasi qualunque forma entro un range cha va dal 1/2″ ai 3”.

Gli investimenti nelle infrastrutture

La ristrutturazione del nuovo spazio richiederà mesi di lavoro. L’obiettivo è di poterlo adeguare al livello tecnologico e funzionale dell’intero stabilimento. Infatti, negli ultimi anni, la sede è stata costantemente oggetto di miglioramenti tecnologici e infrastrutturali per renderla sempre più performante. A Sabbio Chiese avviene l’intero processo produttivo dei nostri dadi e degli altri raccordi per una capacità complessiva giornaliera di 1,3 milioni di pezzi. Un risultato eccezionale, garantito da ingenti investimenti, personale preparato e macchinari di ultima generazione. Ogni fase è caratterizzata da precise migliorie continue che permettono una risposta adeguata alle esigenze delle multinazionali clienti.

Nuovi traguardi

Infatti, tutti i passaggi principali, dal disegno tecnico su indicazione del cliente alla lavorazione, fino alla filettatura, avvengono in una sede particolarmente attenta alle performance e alla qualità. La catena di controllo della qualità attuata dalla Dall’Era segue un rigido protocollo, i cui dati di verifica vengono documentati secondo gli standard richiesti sia dalle normative internazionali che dai clienti. Il nuovo capannone di 19.000 mq andrà a supportare il processo di crescita. Nuovi spazi per nuovi traguardi da raggiungere.

Vai alla pagina produzione

Vedi anche

Applicazioni e certificazioni dei dadi e corpi di connessione in ottone firmati Dall’Era Valerio

Componentistica in ottone fino a 3 pollici e oltre, conformi a rigidi protocolli ambientali per il mercato degli impianti termosanitari del gas, della refrigerazione, della rubinetteria e del valvolame.

Dall’Era Valerio: un’azienda impegnata nel miglioramento costante dei dadi e di tutta la tipologia di corpi di connessione in ottone

Scarto del dado e dei collegamenti in ottone vicino allo zero, utilizzo dei macchinari più evoluti e una produzione personalizzata: il supporto ai grandi gruppi internazionali come valore aziendale.

Una clientela internazionale per i dadi in ottone della Dall’Era Valerio

Un know-how nel mondo dei corpi di connessione d’ottone esportato in 31 Paesi dei 5 continenti, dall’Europa al Sud America, dalla Cina alla Russia.