La Dall’Era Valerio sostituisce alcune macchine transfer

29 Agosto 2020 -

La nostra politica punta alla massima qualità ed efficienza della commessa

La Dall’Era Valerio sostituisce alcune macchine transfer. Nel rispetto di una politica aziendale che punta alla crescita, abbiamo scelto di rinnovare due macchinari strategici per la produzione. Pur trovandoci in un periodo fortemente instabile e dal futuro incerto, infatti la nostra politica non cambia. Continuiamo a investire per veder realizzata un’altissima efficienza complessiva e confermare uno degli obiettivi principali: produrre dadi e componenti in ottone di altissima qualità.

La sostituzione di due macchine transfer a 8 unità

Il rinnovo ha visto la sostituzione di due transfer ormai datati con modelli di ultimissima generazione. Si tratta di transfer a 8 unità capaci di aumentare lo standard qualitativo. Oggi, l’azienda è dotata di un parco macchine tra i più ampi nel nostro settore. Sono ben 51 transfer per la tornitura e filettatura, 11 macchine per lo stampaggio tradizionale, 7 Hatebur, 5 sabbiatrici, 3 isole di tranciatura, 1 forno per trattamenti termici e 3 macchine per il controllo ottico. Un parco macchine in grado di generare una produzione che si attesta intorno al milione e trecento mila pezzi giornalieri. Risultato ancor più degno di nota è il livello minimo di scarto dei pezzi difettosi che si attesta intorno a qualche unità ogni milione prodotto.

La sostituzione delle macchine serve a soddisfare l’ampia gamma di dadi in ottone

La sostituzione delle macchine transfer serve a soddisfare una gamma sempre più ampia di dadi e raccordi in ottone. Infatti, la produzione ormai da molti anni si è allargata a una varietà ampissima di componenti in ottone. Varia per dimensione, forma del prodotto in ottone e utilizzo, tra cui dadi alettati, dadi collegamento gas e connessioni in ottone, raccordi a T, curve, collegamenti in ottone per riscaldamento, inserti, ghiere, tappi, collegamenti tubazioni acqua. E ancora codoli per valvole termostatiche, codoli per guarnizioni piane, codoli con sede o-ring, controdadi, vitoni, manopole per gas, eccentrici, raccordi nichelati e cromati, riduzioni per gas, portagomme in ottone e molteplici corpi in ottone tra cui valvole angolari.

Una produzione su disegno tecnico del cliente

La nostra è una gamma quasi infinita in ottone che scaturisce dal disegno tecnico del cliente. Non è dunque una produzione a catalogo, ma assolutamente flessibile per grandezza, peso, forma e caratteristiche tecniche generali. Le nostre componenti sono destinate a una miriade di attrezzature e macchinari più o meno complessi che vengono impiegati nei settori della refrigerazione, della rubinetteria, del valvolame, degli impianti idrotermosanitari e del gas. Un impegno concreto nel soddisfare la qualità e la flessibilità delle commesse delle principali multinazionali.

Vedi anche

Applicazioni e certificazioni dei dadi e corpi di connessione in ottone firmati Dall’Era Valerio

Componentistica in ottone fino a 3 pollici e oltre, conformi a rigidi protocolli ambientali per il mercato degli impianti termosanitari del gas, della refrigerazione, della rubinetteria e del valvolame.

Dall’Era Valerio: un’azienda impegnata nel miglioramento costante dei dadi e di tutta la tipologia di corpi di connessione in ottone

Scarto del dado e dei collegamenti in ottone vicino allo zero, utilizzo dei macchinari più evoluti e una produzione personalizzata: il supporto ai grandi gruppi internazionali come valore aziendale.

Una clientela internazionale per i dadi in ottone della Dall’Era Valerio

Un know-how nel mondo dei corpi di connessione d’ottone esportato in 31 Paesi dei 5 continenti, dall’Europa al Sud America, dalla Cina alla Russia.