Parte una nuova linea produttiva per la fabbricazione di un tubo corrugato CSST targato Dall’Era Valerio

4 Febbraio 2019 -

Attraverso il bando AL VIA di Regione Lombardia, l’azienda avvia un “Progetto di investimento per la realizzazione di un nuovo reparto aziendale per la diversificazione produttiva”

Parte una nuova linea produttiva per la fabbricazione di un tubo corrugato CSST targato Dall’Era Valerio

La Dall’Era Valerio Srl ha avviato un progetto di investimento per un nuovo reparto produttivo. L’azienda valsabbina, in risposta a una crescente richiesta di componenti nell’ambito idrotermosanitario, si pone l’obiettivo di diversificare la produzione. Oltre alla consueta fabbricazione di dadi e raccordi in ottone, di cui la Dall’Era è tra i leader in Italia esportando nel mondo, è stato deciso di focalizzare risorse per la produzione di un tubo corrugato CSST in acciaio inox AISI 304 e AISI 316L di ultima generazione. Si tratta di tubi di varie dimensioni destinate agli impianti idrici, di riscaldamento e per impianti solari.

I fondi strutturali POR FESR 2014-2020 Asse Prioritario III

La produzione del tubo corrugato è stata cofinanziata da Regione Lombardia, attraverso il bando “AL VIA”, e dai POR, programmi dell’Unione Europea destinati alla promozione degli investimenti attraverso fondi specifici. I POR FESR 2014-2020 sono fondi strutturali che aiutano le imprese nella crescita economica e occupazionale del tessuto produttivo e nella propensione all’innovazione. La politica di coesione attuata attraverso i fondi strutturali rappresenta un importante mezzo di investimento dell’Unione Europea.

Un valore aggiunto per la produzione della Dall’Era Valerio

L’obiettivo della Dall’Era Valerio, dunque, è di produrre direttamente un tubo corrugato CSST AISI 304 e AISI 316L che possa completare la componentistica in ottone per un’offerta di altissimo livello qualitativo. Il tutto nel pieno rispetto della “Call” di finanziamento ottenuto da Regione Lombardia.

I POR FESR 2014-2020, infatti, come viene espresso nella documentazione ufficiale, finanziano “progetti strategici di ricerca industriale e/o di sviluppo sperimentale di particolare valore aggiunto e rilevanza in termini di potenziamento della capacità competitiva e attrattiva del territorio”.

Vedi anche

Applicazioni e certificazioni dei dadi e corpi di connessione in ottone firmati Dall’Era Valerio

Componentistica in ottone fino a 3 pollici e oltre, conformi a rigidi protocolli ambientali per il mercato degli impianti termosanitari del gas, della refrigerazione, della rubinetteria e del valvolame.

Dall’Era Valerio: un’azienda impegnata nel miglioramento costante dei dadi e di tutta la tipologia di corpi di connessione in ottone

Scarto del dado e dei collegamenti in ottone vicino allo zero, utilizzo dei macchinari più evoluti e una produzione personalizzata: il supporto ai grandi gruppi internazionali come valore aziendale.

Una clientela internazionale per i dadi in ottone della Dall’Era Valerio

Un know-how nel mondo dei corpi di connessione d’ottone esportato in 31 Paesi dei 5 continenti, dall’Europa al Sud America, dalla Cina alla Russia.